top of page

Perché ogni prima domenica di aprile a Kawasaki, prefettura di Kanagawa, i giapponesi se ne vanno in giro con un enorme pene di ferro in testa? Qual è il motivo per cui le persone, in Giappone, si inchinano così frequentemente? E perché nessuno si soffia il naso in metropolitana? Dove e quando nasce la secolare arte del tatuaggio? E quella dei manga? Nonostante la conoscenza sempre più approfondita e dettagliata che abbiamo della cultura nipponica, sono ancora moltissime le peculiarità del popolo giapponese che molti di noi ignorano. Una distanza che Kenta Suzuki, giapponese di nascita e italiano – anzi, romano – d’adozione, misura ogni giorno cercando di rispondere alle infinite domande che gli vengono sottoposte attraverso i suoi seguitissimi canali social. Curiosità e interrogativi che Kenta ha deciso di soddisfare mettendo assieme una vera e propria enciclopedia illustrata delle unicità e delle stramberie che rendono i giapponesi uno dei popoli più eccentrici e affascinanti del pianeta.

 

I giapponesi sono fuori di testa. Segreti, costumi e follie di un meraviglioso popolo

di Kenta Suzuki

Mondadori

I giapponesi sono fuori di testa. Segreti, costumi e follie di un meraviglioso p

€18.90Price

    Related Products