top of page

Che cosa vuol dire essere uomo oggi? Victoire Tuaillon indaga l’aspetto storico, sociale, filosofico e filologico del dominio maschile, affrontando i temi più attuali e controversi della mascolinità in un racconto teso a capirne meccanismi e conseguenze. Quando nasce il mito della virilità? Perché le città, gli oggetti d’uso quotidiano e il mondo del lavoro sono declinati al maschile-neutro? Cosa intendiamo quando parliamo di consenso? Come ripensare il desiderio e la sessualità?

Con il supporto di una rete di voci e capovolgendo le usuali prospettive, Tuaillon mette in discussione il sistema economico e di potere, perché il maschile dominante ha a che fare con le strutture che ci circondano, sian